Il prefetto di Bologna: “Più telecamere e controlli, i Giardini Margherita non chiudono di tenebre”

BOLOGNA Riparare le telecamere che vanno a singhiozzo, il 28% delle 451 presenti oggi in città. Investire un milione di euro per installarne di nuove, in esclusivo nelle zone scoperte. Un monitoraggio sulla destrezza dei parchi cittadini, per percepire eventuali azioni da disporre in campo. E nessuna chiusura notturna dei Giardini Margherita, che saranno anzi più sorvegliati grazie a occhi elettronici e forze di polizia.

Articoli Correlati

Sassari
nubi sparse
17.9 ° C
17.9 °
17.9 °
84 %
0.9kmh
34 %
Lun
22 °
Mar
22 °
Mer
21 °
Gio
23 °
Ven
17 °

Articoli Recenti